CONFEDERAZIONE MARITTIMA INTERNAZIONALE

logo_imc
clicca per il sito della CMI

La CMI (Confederazione Marittima Internazionale), di cui sono membri le Associazioni Nazionali dei Marinai in congedo di Austria, Belgio, Croazia, Francia, Germania, Italia, Olanda e Regno Unito, conta complessivamente oltre 200.000 iscritti e l’Associazione Nazionale dei Marinai d’Italia (ANMI)  è il Membro più importante con i suoi 40.000 associati.
La presidenza di turno è attualmente ricoperta dall’Ammiraglio Jean-Marc Schindler della “Fammac” francese.

La CMI e le Associazioni costituenti, senza finalità di lucro, hanno lo scopo di promuovere in ambito nazionale ed internazionale i comuni valori della cultura e tradizione marinare incentrati sul mare, l’ambiente marino, la salvaguardia della vita umana in mare, l’educazione dei giovani ai mestieri ed  alle attività marinare.

logo_small

Si è svolta venerdì 25 novembre 2016, a Parigi, presso l’Accademia Militare, il 42^ Comitato Esecutivo dell’IMC (International Maritime Confederation) del quale l’ANMI è membro da oltre 40 anni. La Presidenza Nazionale è stata rappresentata dall’ammiraglio Messina.

Tra i tanti temi in agenda spicca la decisone di organizzare il prossimo “campo vela” per i giovani a Varna (Bulgaria), dal 4 al 14 agosto del prossimo anno; per l’Italia il numero massimo di posti disponibili è 10. L’ANMI ha invece confermato la propria candidatura affinché questa bella e formativa attività sportiva a livello internazionale sia realizzata nel nostro Paese durante l’estate del 2018.
Altresì è stata accettata all’unanimità l’offerta della nostra Associazione per svolgere in Italia il prossimo Comitato Esecutivo. Al termine dei lavori, la classica foto di gruppo.

Print Friendly, PDF & Email