Diario del Raduno Nazionale a Salerno

Comunicato del Presidente Nazionale

Il pieno successo delle manifestazioni che hanno dato vita alla Settimana del Mare, in occasione del XX Raduno Nazionale, sono certamente da attribuire all’encomiabile, accurato lavoro di preparazione e gestione realizzati grazie alla straordinaria sinergia fra Comune di Salerno, Marina Militare, Presidenza Nazionale e Comitato Organizzatore del Gruppo ANMI di Salerno. Tuttavia grande merito è doveroso riconoscere e deve essere attribuito al Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca che, con il suo ben noto entusiasmo, fin dalle prime battute organizzative, ha non solo condiviso il disegno ma generosamente sostenuto la manifestazione con dovizia di risorse.  Domenica 29 settembre, sul palco delle autorità, siamo stati onorati della sua presenza e, a nome di tutti i Marinai d’Italia, gli rivolgo il più sentito ringraziamento per quanto fatto per noi.
Non dimenticheremo il fondamentale supporto fornito dal Governatore della Campania al successo del nostro XX Raduno Nazionale e la gratitudine di tutti i partecipanti desidero pubblicamente esprimergli.
Paolo Pagnottella
Ammiraglio di Squadra (r)
Presidente Nazionale ANMI

24 SETTEMBRE 2019 ore 18.30 – SALERNO -Stazione Marittima

Alle ore 18.30, presso la Stazione Marittima di Salerno, affascinante opera architettonica progettata da Zaha Hadid, si è tenuto il convegno “Stella Maris – welfare marittimi” durante il quale sono stati affrontati temi cari agli operatori marittimi e portuali da parte della Dottoressa Autuori, Presidente di Stella Maris Salerno che nel 2020 celebrerà il suo centesimo anniversario, di Monsignor Raimondo, S.S. Annunziata e del Prof. Domenico della Porta, docente di medicina del lavoro presso l’Università di Nettuno (Roma).

La location è stata messa a disposizione, a titolo gratuito, per le attività culturali del XX Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia da parte della Società Salerno Stazione Marittima SpA, che la gestisce, rappresentata dal suo Amministratore Delegato, Avv. Oreste de Nigris, il quale ha fatto gli onori di casa aprendo il convegno con un caloroso benvenuto ai convenuti.

24 SETTEMBRE 2019 ore 11,00 – OLEVANO SU TUSCIANO

La settimana del mare, organizzata nell’ambito del XX Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia si è aperta, ad Olevano su Tusciano, con la cerimonia solenne d’inaugurazione del monumento ai Caduti del mare e deposizione di una corona di alloro. Erano presenti: il Sindaco, il Presidente della sezione locale dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, una rappresentanza della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Salerno, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, i labari delle Associazioni d’Arma, numerosissimi studenti, accompagnati dai loro docenti, e un’attenta ed emozionata folla di cittadini accorsi per ricordare il Sergente elettricista sommergibilista Giuseppe Ferrara, eroe scomparso durante la Seconda Guerra Mondiale e loro compaesano, al quale è stato intitolato il monumento.

Alle ore 11.30, dopo la benedizione del monumento e della corona di alloro, deposta dai soci del Gruppo ANMI di Olevano sul Tusciano, al termine degli interventi delle Autorità locali, il contrammiraglio Angelo Castiglione, responsabile della comunicazione e pubblica informazione della Presidenza Nazionale ANMI, in rappresentanza del Presidente Nazionale, ha emozionato i convenuti parlando del “profumo del mare”, un buon profumo, che da oggi, grazie a questo monumento, porterà il mare a Olevano sul Tusciano e ne pervaderà ogni suo angolo.

20 SETTEMBRE 2019 ore 11,00 – SALERNO – SALONE DEI MARMI – PALAZZO DEL COMUNE

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL XX RADUNO NAZIONALE DEI MARINAI D’ITALIA

Le manifestazioni ufficiali del “XX Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia” sono state inaugurate oggi nel prestigioso Salone dei Marmi del Comune di Salerno alla presenza di numerosissimi giornalisti della carta stampata e delle televisioni. Presieduta dal Sindaco di Salerno, Arch. Vincenzo Napoli, la conferenza è iniziata con l’intervento del Cap. Vasc. Mario Berardocco, Capo di Stato Maggiore del Comando Marina Sud, il quale ha illustrato la sentita partecipazione della Marina Militare, sia con il proprio personale che con le sue Unità Navali. Ha confermato l’arrivo in porto del “Vespucci”, il veliero più bello del mondo, insieme alla Fregata “Alpino”, la più moderna e tecnologica Nave della flotta italiana; entrambe aperte alle visite (ad orario) della popolazione. La conferenza stampa ha avuto il suo momento clou con l’intervento magistrale del dott. Francesco Giorgino, docente di Comunicazione e Marketing alla Luiss – direttore del Master in comunicazione e Marketing politico della stessa Università, nonché conduttore del TG1 delle ore 20,00, che ha sottolineato l’importanza e le caratteristiche dell’Associazione evidenziando delle parole chiave come “appartenenza”, “essere”, “identità”, “cultura” e “relazione con la società”. Ha concluso il Presidente Nazionale illustrando chi sono i “Marinai”, “perché si riuniscono” e “perché a Salerno” sintetizzando gli appuntamenti e gli eventi più significativi del programma del Raduno.
Arrivederci a tutti e tutti a Salerno.